Le iniziative per rilanciare il turismo nel territorio italiano sono moltissime, e oggi voglio presentarvi quella che coinvolge il turismo nella capitale della moda: Milano.

Il disastroso impatto del COVID-19 ha infatti rallentato enormemente l’afflusso di turisti verso il capoluogo lombardo, che ha registrato solo 7 milioni di turisti, contro i 11 milioni dell’anno precedente. Cosa fare quindi per migliorare la triste situazione della città di Milano?

Il progetto Fly to Milan

A questo hanno pensato il Comune di Milano, SEA (il gruppo di gestori degli aeroporti di Milano Linate e Malpensa), Milano&Partners (tramite il brand YesMilano) e le Associazioni degli Albergatori, sviluppando un progetto che prevede una notte in omaggio in una qualsiasi sistemazione alberghiera della città (che sia un ostello o un hotel 5 stelle), a patto che si raggiunga Milano tramite uno degli aeroporti e che si soggiorni almeno altre due notti.

dormire gratis una notte a milano

 

Condizioni per dormire una notte gratis a Milano:

Arrivare a Milano tramite volo aereo (data di arrivo coincidente con la prima notte in hotel)

Soggiornare per almeno due notti (a pagamento) in una delle strutture facenti parte del progetto

Si può utilizzare il bonus di una notte sia durante lo stesso soggiorno, sia in una seconda prenotazione, a patto che avvenga entro il 31 gennaio 2021.

Che ne pensate di questo progetto? Lo sfrutterete nella vostra prossima visita a Milano?
Non dimenticarti di dare uno sguardo a tutte le altre offerte e novità dal mondo dei viaggi.
Non vuoi perderne nemmeno una? Iscriviti alla Newsletter!

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *