karon beach viaggio phuket

Quando andare in Thailandia

Una domanda che mi viene posta spesso è: quando andare in Thailandia? Quale è il periodo migliore per andarci?
La risposta potrebbe tranquillamente essere “sempre”, poichè la Thailandia è uno di quei luoghi in cui la temperatura e il clima, spostandosi tra le varie regioni, è sempre ottimale.
E’ necessario però ricordare che alcune zone sono migliori in alcuni periodi, mentre altre lo sono nei restanti mesi dell’anno.
Cerchiamo di dare una spiegazione completa in questo articolo, in modo da poter programmare al meglio il vostro viaggio in questa splendida terra.

Il periodo migliore per andare in Thailandia

Se ipotizziamo un viaggio alla scoperta dell’entroterra, senza però rinunciare alle splendide spiagge del Paese, la risposta alla domanda “quando andare in Thailandia” è sicuramente: dal mese di novembre inoltrato, ai primi di aprile. Questi infatti sono i mesi più freschi e secchi, in cui le probabilità di precipitazioni sono davvero basse! Ovviamente è sempre possibile beccare qualche giorno di pioggia, ma nulla che potrà rovinare la vostra vacanza. Ho detto “freschi”, ma tranquilli che le temperature sono perfette per godersi le spiagge.

Dividendo il Paese in 4 zone, vedremo che il clima è il seguente:

  • Zone del nord e interne (Chiang mai, Chiang Rai, Sukhothai, Udon Thani) 

temperature chiangmai
Temperature medie nella zona di Chiang Mai
livelli pioggia chiang mai
Precipitazioni medie nella zona di Chiang Mai

viaggio thailandia fai da te

Come si può vedere dalla tabella, per queste zone il periodo migliore è quello che va da novembre ad aprile, mentre è altamente sconsigliato il periodo che va da maggio a ottobre a causa delle frequenti piogge. 

  • Zona della capitale Bangkok e aree limitrofe

temperature bangkok
Temperature medie nella zona di Bangkok
media pioggia bangkok
Precipitazioni medie nella zona di Bangkok

Dalle due tabelle è facile capire che la temperatura di Bangkok è costante tutto l’anno, ma anche qui nei mesi che vanno da maggio ad ottobre si concentrano le piogge monsoniche che potrebbero creare dei problemi durante la visita della capitale. Ma non vi preoccupate, la città è piena di grandissimi centri commerciali dove ripararvi! Ricordate anche che Bangkok, complice lo smog e la vicinanza al mare, è una città molto umida, e quindi le temperature percepite saranno molto più alte.

  • Zona di Phuket (lato occidentale della penisola, che si affaccia sul Mare delle Andamane)

quando andare in thailandia
Temperatura media nella zona di Phuket
periodo migliore per andare in thailandia
Precipitazioni medie nella zona di Phuket

Come si può vedere, le temperature nella zona di Phuket sono costanti tutto l’anno, ma nei mesi che vanno da aprile a novembre è altissima la concentrazione di pioggia! A maggio e giugno piove più di metà mese. Inoltre, nei mesi colpiti dai monsoni (ossia da aprile a novembre) è molto pericoloso spostarsi in nave per raggiungere le isole più belle, come le Phi Phi Islands. Si sono anche registrati dei casi di naufragio, causati dai forti venti e dal mare mosso. Quindi il periodo migliore per andare è assolutamente quello che va dalla seconda metà di novembre ai primi di aprile.

  • Zona di Koh Samui (lato orientale della penisola, che si affaccia sul Golfo del Siam)
temperature zona koh samui
Temperature medie nella zona di Koh Samui
Piogge koh samui
Precipitazioni medie nella zona di Koh Samui

La zona di Koh Samui, e quindi tutto il lato orientale della penisola, non è particolarmente colpita dalle piogge dei monsoni estivi. Se si presentano delle precipitazioni, esse sono di breve durata ed intensità. Notevoli sono invece le piogge nel periodo in cui terminano i monsoni estivi, a causa dei “monsoni di ritorno”, che interessano questa zona negli ultimi mesi dell’anno. Se volete visitare questa area, il periodo migliore è sicuramente quello che va da metà gennaio ad aprile. Sempre alta stagione, ma con il rischio di qualche breve rovescio, il periodo che va da aprile a settembre.

Quando partire per la Thailandia?

Avendovi anticipato che la Thailandia si può visitare tutto l’anno, vi indico in quali mesi visitare le zone indicate sopra, in modo da avere un’idea super chiara in vista di un prossimo viaggio.
Ovviamente, si tratta di consigli che possono sbagliare, poichè nulla è più imprevedibile del tempo.

Vacanza tra nord, Bangkok e mare di Phuket

Il periodo migliore è quello che va da novembre ad aprile. Il rischio di piogge è molto basso e le temperature sono piacevoli in tutte le zone.
Anche il mio ultimo viaggio in Thailandia di 3 settimane si è svolto in questo periodo. Vuoi leggere il mio racconto?
Viaggio in Thailandia fai da te – 3 settimane da nord a sud spendendo 950 euro a persona!

Vacanza tra nord, Bangkok e mare di Koh Samui

Il periodo migliore è quello che va da gennaio ad aprile. Se le precipitazioni a Koh samui sono accettabili anche nel periodo estivo, lo stesso non vale per il nord e la capitale, dove potrebbero essere molto abbondanti.

Vacanza tra Bangkok e Koh Samui

Il periodo migliore è quello che va da gennaio a settembre, poichè le precipitazioni sono basse in tutta l’area. Bangkok potrebbe essere maggiormente colpita dalle piogge rispetto a Koh Samui, ma non in modo torrenziale.

Le festività della Thailandia

viaggio thailandia fai da te

Un altro dei motivi che potrebbe spingervi a scegliere quando andare in thailandia, è la presenza di bellissime festività e manifestazioni che vengono celebrate in determinate aree della Thailandia. Vi lascio un elenco delle più famose e belle:

  • Capodanno [tutto il Paese] 1° gennaio 
  • Māgha Pūjā [tutto il Paese] luna piena del terzo mese lunare
  • Capodanno cinese [tutto il Paese, in particolare nei quartieri cinesi] fine gennaio, inizio febbraio
  • Songkran – capodanno thailandese [tutto il Paese] 13-15 aprile
  • Bun Bang Fai [nord-est del Paese] tra maggio e giugno
  • Visakha Puja [tutto il Paese] quindicesimo giorno di luna crescente del sesto mese lunare
  • Asanha Puja e Khao Pansaa [nord-est del Paese] luglio
  • Loi Krathong [tutto il Paese, in particolare Sukhothai e Chiang Mai] prima luna piena del mese di novembre
  • Raduno degli elefanti a Surin [Surin, nord-est del Paese] terzo weekend di novembre

Avete altri dubbi sul quando andare in thailandia? Commentate nel box qua sotto e vi risponderò nel minor tempo possibile!

Ricordatevi di iscrivervi al mio canale Youtube, per nuovi video dal mondo e novità sui viaggi, seguite il profilo di Instagram e Facebook, dove pubblico costantemente foto ed offerte e, ovviamente, iscrivetevi alla newsletter per rimanere sempre aggiornati!

Le tabelle dell’articolo provengono dal sito climi e viaggi

4 commenti su “Thailandia quando andare e dove”

  • Le temperature non mi sembrano molto alte ma io patisco l’umidità, quella che abbiamo qui da noi in questo periodo. Comunque prima o poi andrò in Thailandia, non aggiungo altro ma sarei pronta per prenotare un viaggio da quelle parti a gennaio 🙂

  • Super interessante e utile questo tuo post! Mi ha risolto parecchi dubbi riguardo alla Thailandia! Il periodo che, personalmente, preferirei è gennaio!

Rispondi