Norimberga è uno scrigno antico che andrebbe aperto almeno una volta nella vita, ed è possibile assaporare alcuni dei suoi tesori anche in un solo giorno. Cosa vedere a Norimberga in un giorno?

Sono stata a Norimberga due volte: la prima, molti anni fa, durante il periodo natalizio. L’atmosfera si riempie di luci e colori, e l’odore del pan di zenzero (uno dei prodotti tradizionali di Norimberga) aleggia nell’aria. E’ questo il periodo migliore per visitare Norimberga, tra le file dei suoi mercatini e un bicchiere di buon Vin brulè (Glühwein in Germania!).

Quest’ultima volta sono invece andata all’inizio dell’autunno. Si tratta infatti di una delle tappe nel mio viaggio in Europa di 1 mese. I colori delle foglie che si tingono di rosso, arancio e giallo, ci hanno accompagnato lungo la nuova scoperta di questi luoghi. Sì, perchè ogni volta a Norimberga si scopre qualcosa di nuovo.

Cosa vedere a Norimberga in 1 giorno

E’ necessario sapere che Norimberga è attraversata da un fiume, il Pegnitz, che divide la città storica in due parti: Sebalder Altstadt e Lorenzer Altstadt. Questi due nomi non sono casuali, ma sono i nomi di due chiese.
Proprio da qua iniziamo il nostro viaggio alla scoperta di cosa vedere a Norimberga in un giorno.

Chiesta di San Lorenzo (Lorenzkirche)

chiesa di san lorenzo

Edificio incredibilmente imponente, è una delle prime chiese in Germania ad aderire al culto luterano evangelico. Lo stile è quello gotico, ed è il più bell’esempio di architettura gotica della città.
Ma se l’esterno ti ha incantato, non potrai che rimanere estasiato dagli interni. Le opere più importanti conservate in questo edificio sono la statua della Madonna con bambino, che è la statua più vecchia presente nella chiesa (realizzata nel 1285);  il Saluto Angelico, e il ciborio del Santissimo Sacramento.

Cortile degli Artigiani

cortile degli artigiani norimberga
Una piccola Lisa selvatica

Poco distante dalla chiesa di San Lorenzo, troviamo il pittoresco cortile degli artigiani. Qui, gli artigiani lavorano le materie prime per creare dei veri capolavori. E’ possibile trovare persino un orafo, un pirografo e un vetraio. Concedetevi una passeggiata mentre ammirate i piccoli capolavori realizzati in questo angolo di Medioevo.

Museumsbrucke

Vista dal ponte

Non sarà tanto il ponte in se ad attirare la vostra attenzione, quanto invece la vista che avrete alla vostra destra. Qui potrete infatti ammirare la bellissima struttura del Heilig-Geist-Spital riflettersi nell’acqua del fiume che attraversa la città.

Piazza del Mercato

La piazza principale della città, dove trovare le bancarelle dei mercatini natalizi, o quelle di frutta e verdura durante gli altri periodi. In questa piazza si affaccia la Chiesa di Nostra Signora, la chiesa cattolica più importante della città. Allo scoccare delle 12:00, la facciata della chiesa si anima grazie all’orologio-carillon.

piazza del mercato norimberga
Il carillon-orologio sulla Chiesa di Nostra Signora

Questa piazza è anche famosa per la Fontana Bella (Schöner Brunnen), a forma di guglia gotica. Intorno alla fontana è posizionata una recinzione di ferro battuto. Se fai attenzione, potrai notare due anelli d’ottone. Secondo la tradizione, girarli per tre volte porta fortuna. (Si dice che uno dei due, in realtà, regali una gravidanza alla donna che lo desidera. Spero di non aver sbagliato anello).

Casa di Albrecht Durer

casa albrecht durer
L’esterno della casa di Albrecht Durer

Uno dei simboli di Norimberga è sicuramente la casa dell’artista Albrecht Durer, nato proprio in questa città nel 1471.
La casa in cui ha vissuto è oggi un museo. E’ possibile visitarla per scoprire la storia dell’artista e alcune delle sue opere più famose (sono presenti quasi esclusivamente copie. Gli originali sono sparsi in vari musei nel mondo). 

Pellerhaus

pellerhaus norimberga
Il cortile interno del Pellerhaus di Norimberga

Un edificio che in pochi conoscono ed è davvero difficile trovarci dei turisti (almeno fino ad oggi. Se dopo questo articolo verrà preso d’assalto, saprete che il mio blog è letto da tantissime persone!) è proprio il Pellerhaus. Ex edificio residenziale, fu distrutto dalle bombe che caddero su Norimberga ed è stato ricostruito solo di recente (2018). In realtà, alcune zone non sono ancora completate, ma vale la pena visitarlo per godere del cortile interno e della vista sulla bellissima facciata nord.

Il castello

castello di norimberga
Cappella medievale all’interno del Castello di Norimberga

Il Castello di Norimberga è una delle attrazioni più importanti della città, nonché il suo simbolo; ed è anche una delle fortezze medievali più importanti al mondo.
Al suo interno è possibile ammirare un’antica Cappella medievale, girovagare tra le esposizioni di armi ed armature e scoprire l’importanza che ha ricoperto questa fortezza nella storia medievale.

Accanto al castello sono presenti anche dei bellissimi giardini (Burggarten).

Casa del boia

casa del boia di norimberga
La vista della casa del boia dal ponte Maxbrucke

Nonostante si tratti della casa di uno dei boia più famosi al mondo, la visita della casa stessa non ci fa conoscere nulla di più sulla sua vita o sul suo lavoro. Bellissima, invece, la vista che si può avere della sua casa affacciata sul fiume dal ponte Maxbrucke.

 

Per maggiori informazioni sulla vostra visita a Norimberga, visitate il sito ufficiale dell’Ente del Turismo di Norimberga.

Cosa vedere a Norimberga in un giorno

cosa vedere a norimberga in un giorno

 

 

 

Rispondi