raggiungere baia dei francesi

Da poco ha riaperto una piccola spiaggia incastonata tra le rocce di Mongerbino, che molti desidererebbero raggiungere… ma che solo i più avventurosi riescono a conquistare. Ovviamente, l’ultima frase è un po’ romanzata, ma sono in molti ad abbandonare la loro giornata alla Baia dei Francesi, poiché le indicazioni non sono assolutamente chiare. Anche noi lo stavamo per fare, dopo aver girato a vuoto per una buona mezz’oretta.

Per salvare quindi la tua giornata di mare e relax alla Baia dei Francesi di Mongerbino, ho deciso di scrivere questo post. Spero ti sia di aiuto!

Come raggiungere la Baia dei Francesi

Iniziamo dalla scelta che compiono tutti prima di mettersi in macchina: il navigatore. Per arrivare, infatti, ti basterà inserire “Baia dei Francesi Mongerbino” e il navigatore calcolerà automaticamente la via giusta per raggiungere la zona in cui si trova la caletta.

Se il primo tratto, ovunque sia la tua base di partenza, ti impegnerà solo per schivare qualche autista che ha vinto la patente nelle patatine, l’ultima parte ti porterà a chiedere se esiste davvero questa famosa spiaggia, o se si tratta di un’allucinazione collettiva. Esiste, te lo posso assicurare.
Ecco l’ultimo tratto da percorrere (in questo caso se si arriva in direzione Palermo).

percorso baia dei francesi

© Google maps

Se sei in auto, è meglio fermarsi lungo la linea arancione e cercare parcheggio. Sicuramente, soprattutto se arriverai dopo le 11, troverai una lunga fila di auto parcheggiate in modo selvaggio ai bordi della strada. Cerca un buco e parcheggia altrettanto selvaggiamente. Noi abbiamo trovato parcheggio difronte al Ristorante Canopia, poco più avanti. Non so dirti se questo parcheggio sia a rischio multa. Noi, se così fosse, siamo stati molto fortunati.

Ma siete fortunati anche voi, poiché leggendo questo articolo vi sarete risparmiati preziosi minuti passati a passeggiare per tutte le viuzze in cerca dell’ingresso a questa famosa Baia siciliana. E sapete perché l’ingresso è così difficile da trovare? Perché non si trova lungo la strada, ma all’interno di una via privata, al cui ingresso c’è un cancello identico a quello di un’abitazione altrettanto privata.
Lascia che ti mostri esattamente quale cancello apre le porte alla Baia dei Francesi.

Eccolo, lo vedi? Te lo mostro più da vicino.

Infatti, avvicinandosi ancora di più, noterai che in quel cartello bianco (no, non quello della “proprietà privata” che ti ha sicuramente fatto ignorare quel cancello), c’è scritta l’ordinanza per cui la Baia dei Francesi è ora aperta al pubblico, e anche le modalità e gli orari di accesso alla spiaggia.

Attraversato quel piccolo spiraglio, troverai una lunga via da percorrere, degli scalini e poi davanti a te si aprirà lo spettacolo della Baia dei Francesi. Alla fine, non era poi così difficile rispondere alla domanda “come raggiungere la Baia dei Francesi“, ma ho visto troppa gente andarsene sconsolata.

Informazioni utili sulla Baia dei Francesi

Periodo di apertura : 28/05/2020 – 31/10/2020
Orario di apertura : 8:00 – 20:00

Ingresso gratuito
Nella spiaggia è presente un venditore ambulante di bevande e cibo, ma ti consiglio di portare l’occorrente da casa (immaginerai che, essendo l’unico in un posto difficile da raggiungere, abbia dei prezzi super maggiorati!).

come raggiungere la baia dei francesi

 

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.