recensione baanrai-sayoknoi-resort

Recensione Baanrai Sayoknoi Resort

Nam Tok, Kanchanaburi [Nam Tok – Thailandia]

Il mio periodo di soggiorno è stato dal 29/ottobre al 30/ottobre del 2017

Posizione

Il Baanrai Sayoknoi Resort si trova vicino alla fermata “Nam Tok” del treno che percorre la Death Railway. La posizione è perfetta se avete intenzione di noleggiare uno scooter o un’auto per potervi muovere, altrimenti rischiate di trovarvi senza alcun mezzo per raggiungere altre destinazioni.
Il punto di interesse più vicino è il parco nazionale di Say Yok, con le sue famose cascate. A circa 1 ora di taxi si trova invece il parco con le bellissime Erawan Waterfalls (il tragitto vi costerà circa 800 bath, solo l’andata).

Indirizzo: 73 Moo.3, Ta Soa, Sai Yok Kanchanaburi 71150, Thailandia

Struttura

L’ingresso a questo resort non è dei migliori. Si deve percorrere una strada sterrata non illuminata, circondata da vegetazione, per poi raggiungere una casa diroccata. Questa dovrebbe essere la sistemazione del proprietario (noi lo abbiamo trovato intento a cambiare dei pezzi di un’automobile). Da lì si raggiunge un enorme giardino in cui sono disposti 4 bungalow con grandi vetrate. L’ingresso ha la vista sul grande giardino, mentre la vetrata opposta ha un piccolo balcone che si affaccia sulla fitta vegetazione del parco nazionale. 3 lati su 4 sono completamente rivestiti da vetrate, e questa è una cosa fantastica!

Quando siamo stati noi, il resort era deserto. Il proprietario ci ha fatti accomodare nel primo bungalow, che però era infestato dai gechi, dalle falene e da un’enorme farfalla che si è immediatamente posata sulla mia maglietta. Ci ha spiegato che aveva lasciato le finestre aperte per far circolare l’aria. Siamo passati al successivo, ugualmente abitato da tanti gechi e falene… stavo iniziando a temere il peggio.
Siamo perciò approdati al terzo bungalow, dove fortunatamente non c’erano gechi, ma solo qualche piccola falena che abbiamo facilmente scacciato. E un’enorme blatta in bagno, morta. Non ci siamo lamentati e abbiamo accettato questa stanza, spaventati di ciò che potevamo trovare nell’ultima.

Il Baanrai Sayoknoi Resort (che non chiamerei proprio resort, ma più campeggio) ha di negativo la posizione lontano da qualsiasi negozio, l’ingresso segnalato malissimo (soprattutto di notte) e la conoscenza dell’inglese del proprietario; ovviamente la pulizia non era delle migliori per via degli insetti. Ha invece di positivo la totale immersione nella natura, il svegliarsi tra improbabili versi di uccellini e il grande potere rigenerante del verde. Se vi piacciono i cani ha anche due simpatici cuccioloni ad attendervi fuori dalla porta.

recensione baanrai-saiyoknoi-resort
Il nostro guardiano

Nonostante lo scarso inglese, il giorno dopo sarà proprio lui a caricarci sul suo pick-up per accompagnarci alla fermata del bus! Infatti, la gentilezza di questo signore è stata davvero incredibile.

Prezzo

Il Baanrai Sayoknoi Resort è una delle sistemazioni più economiche della zona. L’abbiamo scelto proprio per questo motivo, dovendo passare solo la notte. Ci sarebbe piaciuto soggiornare in uno dei resort sul fiume, con le palafitte che davano sull’acqua, ma non ce le saremmo godute affatto visto che il tempo passato nella stanza era davvero poco. Questo resort costa 650 bath (circa 8 euro a persona). Per prenotare ci siamo affidati a Booking.com

Powered by WP Review

5 commenti su “Baanrai Sayoknoi Resort [Nam Tok – Thailandia]”

Rispondi