ancient siam

Recensione Ancient Siam ( Mueang Boran ) – Samut Prakan, Thailandia

Il parco/museo all’aperto più grande del mondo.

 

Ancient Siam

Posizione

Il parco si trova poco fuori Bangkok, e non è raggiungibile con i mezzi pubblici (o almeno, non molto facilmente). Per arrivarci è necessario prendere la BTS fino all’ultima fermata (Samrong, fino a Novembre ’17) e poi raggiungere il posto con un taxi. Ma la linea della BTS e della metro è in espansione, quindi probabilmente a breve sarà possibile arrivare con meno giri (e meno bath).
Per chi invece vuole dedicare una giornata intera, è possibile prendere una navetta gratuita dalla stazione BTS di Bearing. Questa navetta parte solo il martedì, il giovedì e il sabato, alle 11:00. Il primo stop è il Museo Erawan, per poi ripartire alla volta di Ancient Siam. Se volete dedicare più o meno tempo a una delle due attrazioni, potete sempre sfruttarla per un tragitto e poi muovervi in taxi)

Il Parco di Ancient Siam

Il parco si estende per più di 800,000 metri quadri! Ha la forma della Thailandia, e comprende più di 110 monumenti e strutture delle più famose attrazioni thailandesi. Il padrone del parco è Khun Lek, un miliardario che inizialmente desiderava creare un campo da golf circondato da meravigliose strutture della tradizione thailandese, ma durante la sua ricerca ha modificato il suo obiettivo, cercando di realizzare un parco che “salvasse” queste strutture nella memoria della nazione.

ancient siam

All’interno del parco troviamo strutture identiche agli originali nelle dimensioni, altre ridotte in scala, altre ancora trasportate dal loro sito originale e altre realizzate interamente dalla fantasia di Khun Lek. Oltretutto, avendo il terreno del parco la forma della Thailandia, le varie strutture sono posizionale geograficamente come le originali!

Qui potrete trovare la mappa delle attrazioni

Le mie preferite, scenograficamente parlando, sono state le creazioni di Khun Lek (Pavillion of the Enlightened – nella foto in alto, Sala of Ramayana – la foto qua sopra , The Garden of the God), ma altrettanto belle ed emozionanti sono state le riproduzioni di alcune strutture impossibili da visitare, come il Sanphet Prasat Palace di Ayutthaya, andato distrutto, o il maestoso Prasat Phra Wihan, al confine tra la Thailandia e la Cambogia.

Come visitare Ancient Siam

Il parco è molto vasto, quindi impossibile da visitare a piedi in giornata.
Sono a disposizione delle biciclette, comprese nel prezzo del biglietto, e un tour con una specie di tram.
Altrimenti, per chi vuole visitarlo velocemente ma in tutta autonomia, è possibile noleggiare delle Golf Cart (si parte da quella piccola a 2 posti, che costa 150 bath all’ora).
E’ anche possibile entrare con la propria auto per 400 bath.

ancient siam

Informazioni utili

Orario: 9:00 – 19:00

Ingresso: 700 bath. E’ molto costoso rispetto a quanto siamo abituati a spendere per vedere delle attrazioni della Thailandia.
Ma se volete risparmiare, sappiate che dalle 16:00 l’ingresso costa la metà (ma avrete molto meno tempo per visitarlo, poiché il complesso chiude alle 19:00, e alle 18:30 inizia a tramontare il sole – a novembre )
Altrimenti ricordatevi che online si possono acquistare i biglietti per 600 bath, tramite il sito ufficiale.

E’ disponibile un’audioguida gratuita in moltissime lingue (English / Chinese/ Thai/ Korean/ Russia).

Giudizio finale

Wow. E’ stato uno dei miei posti preferiti in Thailandia. Visitarlo è stata un’esperienza fantastica. Noi abbiamo scelto di girarlo in bicicletta e fermarci nei posti che preferivamo: sia la passeggiata che le esplorazioni sono state magiche.
E poi, cosa non meno importante, non ci sono molti turisti! Per me, che odio fare foto con gente in mezzo, è stata una salvezza ahaha.

Se ci siete stati anche voi, o nel tempo qualche informazione dovesse essere cambiata, non esitate a commentare!

 

 

Powered by WP Review

9 commenti su “Ancient Siam – Bangkok [Thailandia]”

Rispondi